Asia

Se volessimo osservare dall’alto questo continente passando di giorno in giorno di regione in regione ci accorgeremmo che lo spettacolo che ci riserva questo angolo di mondo non ha eguali: dalle distese degli altipiani dell’Asia centrale dove il sole battente mette in risalto una natura semplice fatta di terre brulle intervallate da siti archeologici, fino ad arrivare alle distese brulle della Mongolia. Lasciandoci alle spalle questa parte dell’Asia, ci rechiamo a Sud, dove il colore della pelle dei suoi abitanti si scurisce e le sterminate pianure lasciano posto alle piantagioni di tè. Attraversando i fiumi e dirigendoci sempre più a sud vediamo come le vesti dei locali si colorino sempre più: siamo in India, dove riti e tradizioni millenarie cercano di sopravvivere ai grattacieli, simbolo del suo slancio verso il futuro, così come in Cina dove i giovani si vestono all’Occidentale mentre le donne nei villaggi più isolati non rinunciano agli abiti tradizionali. Attraversando il mare volgiamo lo sguardo verso il Giappone, dove tra modernità e tradizione si vive sospesi alla ricerca di attimi di calma e completa comunione con tutto ciò che ci circonda.

Pin It on Pinterest

preloader